PANHORAMA

FIORI
NEGOZIO

luogo: Verona
credits: arch. LUIGI SCOLARI

Contenere, ordinare, esporre. Ma tutto deve sparire di fronte alla bellezza di un fiore. Nato dalla terra, ma ora reciso, sospeso e fluttuante in un limbo artificiale prima di completare il suo ciclo. Lamiera di ferro, muri intonacati al grezzo, pavimento in cemento e legno di abete spazzolato: questa la scarna scenografia scelta; due soli volumi danno corpo al negozio e ci ricordano che siamo sulla Terra.